Questa proposta di viaggio può essere personalizzata, in base alla tua disponibilità di tempo e in base ai tuoi interessi
Contattateci
Chiedete un preventivo
I viaggi nell'  India segreta


Calcutta e il West Bengal

 9 giorni/8 notti
Kolkata / Vishnupur / Shantiniketan / Murshidabad / Kolkata
Dedicato ai viaggiatori già iniziati e agli amanti dell’India meno nota, un percorso che si snoda nella parte orientale del paese e che tocca alcuni dei luoghi più affascinanti e a torto dimenticati dell’India. Emozioni continue che hanno inizio con la visita della Kolkata (Calcutta) del 21° secolo: una stupefacente miscela della nostalgica decadenza dell’epoca coloniale, della città moderna e vibrante e della culla delle più alte espressioni culturali indiane, nei cui dintorni il poeta e premio Nobel per la letteratura Tagore diede vita a una università molto speciale. Il viaggio prosegue con la visita dei molto particolari templi in terracotta di Vishnupur e si conclude  nell’antica città dei Nababbi di  Murshidabad . L’Università di Shantiniketan è chiusa e non si può visitare il pomeriggio del martedì e l’intera giornata di mercoledì;  gli alberghi delle località visitate, ad eccezione di quelli di Kolkata, sono di standard molto modesto
Tipo di viaggio: individuale, partenze giornaliere
Costo per persona: su richiesta

1° Kolkata
Arrivo e trasferimento in albergo.

2° Kolkata
La visita della città ha inizio con la scoperta della Calcutta del periodo coloniale: il  Victoria Memorial Hall con la sua vasta collezione di oggetti artistici dell’epoca e  la cattedrale di St. Paul, edificata fra il 1839 e il 1947.
Si prosegue poi per il tempio di Kalighat, dedicato alla dea Kali, meta di pellegrinaggi da ogni parte dell’India,  e per il Birla Temple, moderno tempio in marmo bianco edificato grazie al supporto della famiglia dei noti industriali.
Il pomeriggio è dedicato all’Indian Museum, la più vasta collezione di opere d’arte e reperti archeologici  dell’India. E’ inoltre possibile visitare la casa di Madre Teresa; si attraversa poi BBD Bagh, una grande piazza  su cui si affacciano edifici storici, dedicata a tre indipendentisti giustiziati all’inizio del 20° secolo per aver attentato alla vita dell’allora governatore dell’India, Lord Dalhousie per raggiungere il fiume Hoogly al tramonto.

3° Kolkata
Sveglia all’alba per scoprire tutto il fascino della grande città. Visita del mercato dei fiori che si tiene sotto l’Howrah bridge, il più grande dell’India orientale, con centinaia di bancarelle, e di Belur Math,  edificato nel 1938 dal filosofo Vivekanda in onore del suo guru e ispiratore Ramakrishna; il tempio sorge sulle rive del fiume Hoogli ed è dedicato all’armonia fra le religioni; non lontano si può visitare il tempio di Kali Bhavatarini del 9° secolo.  
Sosta alla College Street Coffee House, uno storico luogo di ritrovo, oltre che di studenti ed ex studenti del Presidency College attiguo, dei molti intellettuali locali,  che hanno animato, nel corso di più di 150 anni, dibattiti e discussioni. Il Caffè conserva la sua atmosfera locale e non ha mai subito processi di ristrutturazione o cambiamenti significativi.
Visita del Marble  Palace, una delle dimore più eleganti e meglio preservate del 19° secolo, con le pareti e i pavimenti in marmo e del quartiere di Kumartuli, dove sono realizzate le statue delle divinità in paglia e d’argilla che poi vengono immerse nel fiume durante le feste religiose o utilizzate per adornare templi e case. La giornata si conclude con la visita del tempio jaina della città, decorato con specchi, mosaici e pietre colorate, che si affaccia su un giardino.

4° Kolkata - Vishnupur
Si lascia la grande città per partire verso l’India più rurale e raggiungere Vishnupur. Visita dei templi edificati nel 16° secolo durante il regno della dinastia Malla, di cui l’attuale piccolo villaggio fu capitale. I templi sono caratterizzati da bassorilievi in terracotta e sono sparsi nella campagna, fra piccoli villaggi e bacini d’acqua.

5° Vishnupur - Shantiniketan
Proseguimento della visita dei templi e possibilità di esplorare i laboratori artigianali dove vengono realizzati i tipici sari in seta baluchari, ricamati a mano. Partenza per Shantiniketan, il cui significato in sanscrito è “oasi della pace”. Passeggiata all’Università Vishva Bharati, fondata nel 1901 dal premio Nobel per la letteratura Rabindranath Tagore, principalmente dedicata all’approfondimento delle filosofie indiane e dove le lezioni si tengono all’aperto. Visita di Shantiniketan a piedi, in bicicletta o in risciò; ci si può imbattere in una lezione di canto o in un atelier di scultura, si può parlare con gli studenti che si incontrano nel campus disseminato di opere d’arte, sculture, affreschi, bassorilievi e, infine, visitare il museo dedicato a Tagore

6° Shantiniketan – Murshidabad
Proseguimento in direzione nord-est per Murshidabad, la città dell'ultimo Nawab  del Bengala, Shiraj – ud Daulah. La città  mantiene una parte degli antichi fasti, con le molte moschee, i mausolei, i grandi giardini e i laboratori artigianali dedicati alla produzione di oggetti in argento e alla lavorazione della seta. All'arrivo visita di Harzarduari Palace, edificato dall’architetto britannico Duncan Mcleod per il Nababbo Najim Humaun Jah e caratterizzato dalle mille porte, di cui in realtà solo cento  vere. Di fronte al palazzo e sulle rive del fiume Bhagirathi, si trova il più grande complesso islamico dell’India: Nizambat Imambara, edificato nel 1847.

7° Murshidabad
Visita al tempio Jaina, edificato nel 1933,  della moschea Katra, del mausoleo di Murshid Quli Khan, il primo Nawab del Bengala e  quello di  Shiraj – ud Daulah, che lì venne sepolto dopo essere stato ucciso dalle truppe britanniche.

8° Murshidabad - Kolkata
Ritorno a Kolkata, lungo il percorso visita di Mayapur dove si trova il quartiere generale ISKCON (International Society for Krishna Consciousness) e dove si trova il più grande tempio al mondo dedicato a Krishna, recentemente completata.

9° Kolkata – destinazione successiva
Trasferimento in aeroporto per il volo di rientro o proseguimento per altra destinazione.



Stampa viaggio