Questa proposta di viaggio può essere personalizzata, in base alla tua disponibilità di tempo e in base ai tuoi interessi
Contattateci
Chiedete un preventivo
I viaggi nell'  India segreta


Guru, Lama e Sadhu un viaggio nell’India mistica

13 giorni - 12 notti
Delhi / Amritsar / Dharamsala / Mandi / Shimla / Rishikesh / Haridwar / Delhi
Un viaggio nell’India mistica che ha inizio nella città sacra dei Sikh, Amritsar,con il Tempio D’Oro dove è custodito il Guru Granth Sahib, il libro sacro che racchiude i principi fondamentali di questo movimento religioso che ha avuto tanta rilevanza anche nella storia più recente dell’India. Dal Punjab il viaggio prosegue nella parte pre-himalayana dell’Himachal Pradesh fra i numerosi monasteri del buddhismo tibetano che si trovano attorno e Dharamsala e McleodGanji, con la sede del governo tibetano in esilio. Il viaggio si conclude nell’Uttaranchal, fra ashram, centri di meditazione e pellegrini che giungono da ogni parte dell’India per risalire fino alle sorgenti del Gange.
Tipo di viaggio: individuale, partenze giornaliere
Costo per persona: su richiesta

1° Delhi
Arrivo a Delhi, trasferimento in albergo. Nel pomeriggio visita dei punti di principale interesse della città: l’India Gate e gli edifici governativi del periodo coloniale britannico; la tomba di Humayun, il secondo imperatore della dinastia Moghul; Raj Ghat, il monumento che ricorda la cremazione di Gandhi e il bazar di Chandi Chowk che si snoda nella vecchia Delhi attorno alla grande Moschea Jamia Masjid. Visita del bazar a piedi e in risciò e, per chi desiderasse una esperienza di contrasto fra l’atmosfera della Old Delhi e il simbolo della nuova modernità della città, possibilità di rientro in albergo utilizzando il servizio di metropolitana

2° Delhi - Amritsar
Partenza di buon mattino in treno da Delhi ad Amritsar ( poco più di 5 ore di viaggio). Visita della città e dello spettacolare Tempio d’Oro, costruito nel 1601, distrutto nel 1761 e ricostruito nuovamente pochi anni dopo; una costruzione imponente in marmo bianco con una cupola rivestita in lamine d’oro e attorniata dalle acque del grande Bacino Sacro. Visita dei bazar e del memoriale che ricorda il massacro compiuto nel 1919 dall’esercito britannico che sparò sulla folla nel corso di una manifestazione.

3° Amritsar - Dharamsala (Mcleodgangji)
Proseguimento per Dharamsala, nell’Himachal Pradesh, la città indiana che ospita, nel sobborgo di Mcleodgangji, il governo tibetano in esilio. Sistemazione, se disponibile, in guesthouse a Mcleodgangji, all’interno del monastero di Norbulingka, a breve distanza dalla cittadina, o a Dharamsala.

4° Dharamsala
Visita del monastero di Norbulingka e delle attività dell’Istituto dedicato alla conservazione della cultura tibetana, che ospita un centro per l’insegnamento delle arti (pittura sacra, tessitura, intaglio del legno), l’Accademia, dove viene insegnata la cultura tibetana e un museo. Visita di Mcleodgangji, del tempio di Namgyal e del Museo che racconta, attraverso immagini e filmati, la storia del Tibet.

5° Dharamsala - Mandi
Visita alla comunità tibetana di Bir e al monastero di Tashijong, noto per la produzione di tappeti e pitture sacre su stoffa (thangka). Proseguimento per Mandi, importante crocevia sull’antica rotta del sale verso il Tibet, porta di ingresso per la Valle di Kulu. Costruita sulle rive del fiume Beas, la cittadina conserva un antico palazzo del 17° secolo e numerosi templi. Breve escursione al lago Riwalsar, sulle cui sponde sorge un tempio sikh costruito accanto a un tempio indu e a un monastero buddhista, edificati per ricordare il decimo Guru Sikh, che cercò di organizzare la rivolta dei sovrani locali contro l’imperatore Moghul Aurangzeb.

6° Mandi - Shimla
Proseguimento del viaggio per Shimla, capitale dello stato, situata a 2200 metri di altitudine. Per il clima fresco e gradevole durante i caldi mesi estivi, divenne una delle mete preferite dagli inglesi nel periodo coloniale, di cui conserva ancora oggi l’atmosfera.

7° Shimla
Giornata a disposizione per visitare la cittadina e i suoi dintorni.

8° Shimla - Rishikes
Giornata dedicata al trasferimento fino a Rishikes, sulle rive del Gange e circondata dalle cime himalayane.

9° Rishikes
Possibilità di visitare alcuni dei centri religiosi e spirituali della cittadina che divenne nota anche nel mondo occidentale a partire dagli anni sessanta. Da Rishikesh partono solitamente i pellegrinaggi di sadhu, santi e fedeli che giungono da ogni parte dell’India per salire fino alle sorgenti del Gange. La giornata é a disposizione per passeggiare lungo il fiume, fra i templi e la folla colorata dei pellegrini.

10° Rishikes - Haridwar

Proseguimento per Haridwar, una delle città sacre dell’induismo, sempre sulle rive del Gange. Sistemazione in albergo e tempo a disposizione.

11° - Haridwar
Giornata dedicata a passeggiare lungo i ghat e osservare le cerimonie che si svolgono sul fiume, in particolare quella del tramonto, quando il fuoco viene simbolicamente offerto alle acque del fiume e migliaia di fiammelle galleggiano sull’acqua fra canti e musiche.

12° Haridwar - Delhi
Ritorno a Delhi in treno.

13° Delhi - destinazione succesiva
Trasferimento in aeroporto o proseguimento del viaggio per altra destinazione.



Stampa viaggio