Questa proposta di viaggio può essere personalizzata, in base alla tua disponibilità di tempo e in base ai tuoi interessi
Contattateci
Chiedete un preventivo
I viaggi in  Sudafrica


Easy South Africa: la nuova Johannesburg

3 Giorni - 2 Notti
Johannesburg
Due principali città del Sudafrica -  Cape Town e Johannesburg, in una veste insolita ma di grande versatilità: i mini-tour qui proposti costituiscono la vera essenza delle città da scoprire. Sono ricchi di interessanti escursioni, indicazioni sui tempi necessari, suggerimenti per operare gli spostamenti più agevoli, con un unico fine: conoscere al meglio le città avendo a disposizione da tre a quattro giorni di tempo e con un’idea chiara rispetto a cosa fare, dove andare, cosa visitare.
Tipo di viaggio: Individuale, partenze giornaliere
Costo per persona: a partire da € 997,00
Validità tariffa: 01 Novembre 2016 - 31 Ottobre 2017, esclusi periodi di media ed alta stagione
Il costo include:
  • Assistenza all'arrivo con guida parlante italiano e consegna dei documenti in originale in lingua inglese
  • Trasferimenti in auto privata con autista in lingua inglese dall'aeroporto all'hotel e viceversa
  • Sistemazione in camera doppia standard con prime colazioni
  • Escursioni private con guide locali parlanti italiano: un'intera giornata di giro della città con incluso l'ingresso al Museo dell'Apartheid, Soweto, Hector Pietersen Memorial, Constitution Hill; un'intera giornata con ingressi esclusi, a scelta in base alle preferenze direttamente in loco.
  • Assistenza telefonica in italiano disponibile 7 gg/24h.

    Voli internazionali per raggiungere il Sudafrica esclusi
     

1° Johannesburg, il passato
All'arrivo trasferimento in albergo. In mattinata visita al Museo dell’Apartheid: testimonia il recente passato del Sudafrica che ancora pesa sulla dimensione politico-sociale del paese, e riporta il visitatore agli anni dominati dal regime di segregazione razziale, terribile ma dagli aspetti talvolta sorprendenti. La visita della città prosegue con il passaggio da Soweto, enorme e disordinato agglomerato urbano, che è stato l’epicentro del movimento di lotta di liberazione, di cui l’Hector Pietersen Memorial ne è la toccante testimonianza. Situato su una collina che domina la città, il Constitution Hill è considerato patrimonio nazionale. Racchiude oltre un secolo di storia,che approfondisce il percorso storico che il Sudafrica intraprese per giungere alla democrazia. All’ interno si trova la Corte Costituzionale Sudafricana, che a suo tempo fu il famigerato complesso carcerario “Fort”, dove migliaia di persone comuni e personaggi di rilievo politico sono stati brutalmente puniti, tra cui lo stesso Nelson Mandela, Walter Sisulu ed il Mahatma Gandhi. Tempo a disposizione permettendo, è possibile visitare la "Culla dell’ Umanità” (non incluso): patrimonio dell’ umanità Unesco dal 1999, contiene un complesso di grotte in cui, nel 1936 venne rinvenuto il Teschio di Mrs Ples e lo scheletro di Little Foot, appartenenti alla specie dell’ Australopithecus africanus.

2° Johannesburg, il presente
Partenza per una giornata intera di visita della città. Le zone da visitare sono senz’altro quelle centrali, prima fra tutti Newton Precinct, il vecchio del mercato, oggi vero centro della vita culturale in città. Si trovano qui il Museum of Africa, dedicato alla storia ed alla cultura sudafricana, la Bus Factory - centro dell’artigianato e design- il Market Theatre - luogo prediletto per chi è alla ricerca di spettacoli e concerti- il Museo della Scienza e della Tecnologia e tanti spazi per mostre, concerti ed eventi di moda. Subito fuori dal centro meritano una visita due bellissimi quartieri residenziali molto esclusivi: Parktown, che ospita il polmone verde della città, lo Zoo Lake, e Houghton, tra le eleganti ville ed i musei interessanti: da quello del lavoratore, che rivisita la storia di lavoratori da mezzo mondo, alle prestigiose gallerie come la Standard Bank o la Johannesburg Art Gallery, che ospita opere di Picasso ed Herny Moore. Molto amato è il quartiere di Melville, che offre le atmosfere giuste a chi desidera godersi in relax la visita della città, con i suoi numerosi locali con musica dal vivo, ristoranti e caffè all’aperto, piacevoli e sicure isole pedonali. Per colori i quali vogliano trascorrere la serata in luoghi interessanti, si raccomandano i quartieri di Sandton, Rosebank e Melrose Arch, dove si trovano i club più frequentati della città.

3° Johannesburg
Trasferimento in aeroporto e volo per altre località del Sudafrica, oppure proseguimento in auto verso la regione del Mpumalanga, il Parco Kruger, il Parco Pilanesberg o quello di Madikwe.



Stampa viaggio