Questa proposta di viaggio può essere personalizzata, in base alla tua disponibilità di tempo e in base ai tuoi interessi
Contattateci
Chiedete un preventivo
I viaggi nel  Rajasthan e India del Nord


Attraverso la Valle del Gange fino a Varanasi, la città sacra

5 giorni - 4 notti
Agra / Gwalior / Orcha / Khajuraho / Varanasi
Il completamento perfetto di un viaggio in Rajasthan è questo itinerario per raggiungere, attraverso la pianura gangetica, la città sacra di Varanasi. Da Orcha, l’antica capitale del regno dei Bundela, proseguendo per Khajuraho con i suoi meravigliosi templi, fino ad arrivare a Varanasi, la città sacra a Shiva.
Tipo di viaggio: individuale, partenze giornaliere
Costo per persona: minimo 2 persone, voli internazionali esclusi, a partire da € 888,00, hotel  comfort
Validità tariffa: fino al 30 settembre 2017; esclusi i periodi di alta stagione
Il costo include:
  • Tutti i trasferimenti con automezzo privato con autista
  • Treno Agra/Gwalior
  • Volo Khajuraho/Varanasi
  • Sistemazione in camera doppia con prima colazione
  • Assistenza di guide locali in italiano/inglese secondo disponibilità e ingressi


     

1° Agra - Gwalior - Orcha
Partenza in treno per Gwalior (08.15/09.30). Visita della cittadella e dell’imponente fortezza che sovrasta la città. Proseguimento in automezzo per Orcha, sulle rive del fiume Betwa, La città fu l’antica capitale del regno dei Bundela che contribuirono con le loro scuole di pittura a decorare i palazzi con i caratteristici affreschi.

2° Orcha - Khajuraho
Proseguimento per Khajuraho, conosciuta per i templi cosiddetti erotici, con statue e bassorilievi edificati fra il 10° e l’11° secolo e riportati alla luce solo nel 1840. I complessi templari sono suddivisi in tre raggruppamenti situati nei pressi e nelle immediate vicinanze della cittadina.

3° Khajuraho - Varanasi
Trasferimento in aeroporto e partenza in aereo per Varanasi.Sistemazione in albergo e nel pomeriggio passeggiata nei bazar della città vecchia attraverso i quali si giunge fino alle rive del Gange, per assistere alle preghiere e alle cerimonie della sera, che vengono celebrate dai bramini e si svolgono fra musiche e canti in un’atmosfera carica di emozioni.

4° Varanasi
Sveglia all’alba per poter assistere, a bordo di una imbarcazione che percorre il fiume, i riti, le abluzione e le preghiere di pellegrini e sadhu che affollano le rive del Gange.
Visita del Tempio d’oro, dedicato a Shiva, e del Tempio di Durga, che risale al 17° secolo. Escursione a Sarnath, dove Buddha tenne il suo sermone dopo aver ricevuto l’illuminazione.

5° Varanasi - destinazione succesiva
Trasferimento in aeroporto o stazione e proseguimento per la destinazione successiva.

I templi di Khajuraho
E’ veramente riduttivo definire i templi di Khajuraho erotici. Khajuraho è innanzi tutto un mondo meraviglioso di divinità, di gente comune e di principi, di danzatrici e musicisti cesellati nella pietra... il tutto con grazia, dolcezza e raffinatezza infinite.
Eredità grandiosa lasciata dalla dinastia Chandela, Khajuraho è una delle tappe più belle e commoventi di un viaggio in India.

Varanasi…Benares…Kashi
Comunque la si voglia chiamare, se Varanasi, Benares come nel periodo coloniale britannico o Kashi come quando venne fondata, la città evoca sempre un misto di timore e rispetto. Pellegrini, sadhu, viaggiatori... la folla che scende verso i ghat, dove la vita e la morte si mescolano in apparente assoluta armonia, spesso colpiscono noi occidentali con emozioni molto forti; è allora bene vivere Varanasi tranquillamente, con tutto il tempo necessario per vedere, per sentire, per ascoltare e per ascoltarsi... osservare dalle barche i riti e le abluzioni e soprattutto passeggiare fra le stradine strette che scendono verso il fiume, senza bisogno di correre, senza bisogno di giudicare.



Stampa viaggio